Adolescenti Condannati a un Anno di Libertà Vigilata per la Creazione e Diffusione di Immagini di Nudo false di Compagne di Scuola

news deepfake offerte da falsoillegale.it

Quindici adolescenti nella Spagna sud-occidentale sono stati condannati a un anno di libertà vigilata per aver creato e diffuso immagini falsificate di compagne di scuola utilizzando l’intelligenza artificiale. Il tribunale ha stabilito che i minorenni hanno utilizzato applicazioni di intelligenza artificiale per ottenere immagini manipolate di altre minorenni, prendendo i volti originali delle ragazze dai loro profili sui social media e sovrapponendoli su corpi femminili nudi. Le foto manipolate sono state poi condivise in due gruppi WhatsApp.

L’incidente è emerso quando i genitori di Almendralejo hanno denunciato la circolazione su WhatsApp di foto false delle loro figlie. Il tribunale per i minori di Badajoz ha condannato i giovani per la creazione di immagini di abusi su minori e per reati contro l’integrità morale delle vittime. Gli imputati sono stati anche obbligati a frequentare lezioni sull’uguaglianza di genere e sull’uso responsabile della tecnologia.

L’Associazione Malvaluna, che ha agito per conto delle famiglie coinvolte, ha sottolineato l’importanza di un’adeguata educazione sessuale per evitare che i bambini imparino sulla sessualità attraverso la pornografia, che promuove sessismo e violenza. “Oltre questo processo specifico, questi fatti dovrebbero farci riflettere sulla necessità di educare le persone all’uguaglianza tra uomini e donne,” ha dichiarato l’associazione al giornale online ElDiario.es.

Si stima che almeno 20 ragazze possano essere state vittime di queste foto manipolate. “Molte ragazze erano completamente terrorizzate e hanno avuto attacchi di ansia tremendi perché soffrivano in silenzio,” ha dichiarato una madre di una delle vittime a Reuters. “Si sentivano male e avevano paura di parlare e di essere incolpate per ciò che era accaduto.”

Lo scorso anno, un rapporto ha avvertito che la diffusione allarmante di immagini di abusi sessuali su minori su internet potrebbe peggiorare significativamente se non vengono imposti controlli sugli strumenti di intelligenza artificiale che generano foto false. La Internet Watch Foundation, con sede nel Regno Unito, ha esortato governi e fornitori di tecnologia ad agire rapidamente per prevenire un aumento delle immagini di abusi su minori generate dall’IA.

Che cosa ne pensi?
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie sui deepfake: